Categorie associate al prodotto

    Offerte Limitate

    Glutammina

    La glutammina è l'amminoacido più abbondante all'interno del corpo umano. Nonostante venga sintetizzata da esso, durante il corso della vita alcuni eventi come stress, traumi chirurgici, ustioni, o attività fisica ad alto livello possono portare l'organismo ad aumentare il proprio fabbisogno di glutammina, che deve essere quindi integrata attrav...

    La glutammina è l'amminoacido più abbondante all'interno del corpo umano. Nonostante venga sintetizzata da esso, durante il corso della vita alcuni eventi come stress, traumi chirurgici, ustioni, o attività fisica ad alto livello possono portare l'organismo ad aumentare il proprio fabbisogno di glutammina, che deve essere quindi integrata attraverso l'alimentazione. Non a caso, sono molto spesso atleti e appassionati di fitness a nutrire un particolare interesse per questa sostanza.
    Ma vediamo insieme che cosa rende questo amminoacido così importante per la nostra salute.
       
    Le funzioni della glutammina
        
    La glutammina svolge una funzione importantissima per il nostro organismo, occupandosi di ripararne le cellule e rafforzarne il sistema immunitario, proprio all'interno del sistema immunitario riveste un compito fondamentale: ha un ruolo di supporto energetico in cellule come linfociti e macrofagi. Ma la sua importante funzione non si ferma a questo: contrasta la perdita dei capelli, aiuta a mantenere la concentrazione e migliora notevolmente le funzioni cerebrali.
    Inoltre, la glutammina è un costituente fondamentale all'interno del ciclo dell'urea e nel trasporto di gruppi amminici, ed è stata evidenziata una presenza elevata di glutammina all'interno di muscoli e sangue.

    Glutammina e sport

    Sul versante sportivo, la glutammina svolge numerose funzioni di grande interesse, innanzitutto, permette un aumento del volume delle cellule muscolari, che a sua volta favorisce un afflusso di acqua all'interno del muscolo. 
    Ulteriori effetti della glutammina a livello muscolare consistono nella vasodilatazione - chiamata in gergo sportivo pump - e nella prevenzione della disgregazione muscolare, disfacimento prematuro delle cellule che compongono i muscoli.
    Integrare glutammina all'interno della propria dieta può risultare utile per atleti appartenenti diversi sport, come il ciclismo, il nuoto e il body building.

      
    Come e perché integrare glutammina
        
    La glutammina è particolarmente presente all'interno di alimenti di origine animale, quali uova, carne, pesce, latte e formaggi, ma può essere ritrovata anche all'interno di prodotti di origine vegetale.
    Se si desidera assumere glutammina attraverso integratori alimentari, bisogna prestare attenzione a non superare le dosi consigliate. Se si assume glutammina come supporto di attività sportive, ingerirne tra 1,5/5 grammi giornalieri sembrerebbe l'ideale per ottenere benefici. A seconda del risultato che si desidera ottenere, inoltre, è consigliabile assumere glutammina in diversi momenti della giornata. 
    La glutammina può essere assunta attraverso integratori in capsule, in polvere o in forma liquida, a seconda delle preferenze di chi ne dovrà fare utilizzo.

    Controindicazioni: quando esagerare fa male

    Abbiamo parlato delle importanti funzioni che la glutammina svolge all'interno del nostro organismo, esplicando perché essa sia ritenuta una degli amminoacidi più importanti per noi. Ad ogni modo, bisogna sempre prestare attenzione a non eccedere nelle dosi e ad assumere le giuste quantità per evitare alcuni spiacevoli effetti collaterali da sovradosaggio. Tra questi rientrano il sovraffaticamento renale e del fegato causato dal sovraccarico di azoto che si verificherebbe assumendo glutammina in grandi quantità - per questo è consigliabile bere spesso molta acqua quando si utilizzano integratori di questo tipo -, problemi intestinali quali gonfiore e stitichezza, ritenzione idrica e mal di testa.
    Talvolta, tali effetti collaterali possono presentarsi anche in assenza di un sovraddosaggio. In queste circostanze è necessario interrompere immediatamente l'assunzione dell'integratore e contattare il proprio medico. Ad ogni modo, normalmente una corretta assunzione di glutammina è ben tollerata dall'organismo e risulta pertanto generalmente sicura.
    Consigliamo comunque di chiedere sempre il parere al proprio medico di fiducia prima di assumere questo integratore, così da stabilire le corrette dosi giornaliere in modo da non incappare in errori grossolani e facilmente evitabili.

        

    Per ulteriori informazioni circa il parere scientifico relativo all'integrazione di glutammina ed i relativi effetti correlati, si invita a visitare la seguente pagina del sito ufficiale dell'EFSA:

           

    Parere Scientifico EFSA sull'integrazione di glutammina

           

    Le opinioni espresse in questo sito web non costituiscono un parere medico o sanitario e potrebbero contenere informazioni inaccurate.

    Continua a Leggere...

    Glutammina Ci sono 44 prodotti.

    per pagina
    Mostrando 1 - 12 di 44 articoli
    Mostrando 1 - 12 di 44 articoli