Contattaci

Filtri

Filtri attivi:
    Gusto

    Categorie associate al prodotto

      Offerte Limitate

      Alimenti Ci sono 394 prodotti.

      Sotto-categorie

      • Albume d'uovo
      • Aromi
      • Biscotti e Dolci
      • Budini
      • Burro di Arachidi
        Il burro di arachidi è un prodotto creato con una base di semi di arachide macinati, la consistenza solitamente è cremosa oppure croccante ed è ricco di grassi. Questo burro è molto consumato negli Stati Uniti e sicuramente meno in Italia, dove il suo utilizzo non è mai stato fenomenale.
        Sebbene si tratti di un prodotto molto screditato a causa di una importante quantità di lipidi, si tratta di un alimento sano e spesso benefico, che contiene molti nutrienti, tra i quali le proteine vegetali, le fibre, i grassi insaturi e l'acido linoleico. Il burro di arachidi è un ottimo sostituto della carne, pertanto è molto consumato da vegetariani e vegani.

        Come viene prodotto il burro di arachidi

        Per produrre il burro di arachidi, i semi vengono tostati a 160°, si cospargono di sale per il 2,5% circa, si macinano e si impastano; durante questo procedimento l’olio tende a separarsi dal composto ed è questo il motivo per il quale sono aggiunti degli additivi, degli stabilizzanti, degli emulsionanti e altri oli vegetali parzialmente idrogenati. Questi ultimi vanno consumati davvero con parsimonia, poiché sono stati riconosciuti tra le cause di diverse malattie coronariche, dell'infarto e dell'arteriosclerosi; non c’è tuttavia da preoccuparsi, poiché le quantità addizionate a questo burro sono davvero esigue.

        Proprietà nutrizionali del burro di arachidi

        Il burro di arachidi fornisce quasi 600kc/100g (51,4% di grassi, 25% di proteine e 19,6% di carboidrati) contiene inoltre:

        - Acido oleico;

        - Proteine;

        - Vitamine B3, B5, B6, E;

        - Magnesio, Zinco, Potassio, Fosforo, Rame, Sodio (basse percentuali);

        - Fibre alimentari: pari a 25g/100g;

        - Arginina, un amminoacido essenziale per la crescita dei bambini;

        - Acido folico;

        - Acido p-cumarico, un potente antiossidante;

        Il burro di arachidi é privo di colesterolo, tuttavia è ricco di lipidi. La quantità di lipidi presente è simile a quella dell’olio d’oliva, dunque si tratta di grassi insaturi: essi non sono dannosi per il cuore ed anzi, uno studio afferma che il consumo aiuta a ridurre il colesterolo cattivo nel sangue, fino all’11% ed aumenta quello buono del 14%.
        Ai grassi insaturi è riconosciuto anche il compito di migliorare la sensibilità all’insulina.
        Quando il burro viene conservato "con la pelle", ovvero con i tegumenti esterni, vengono salvaguardati anche polifenoli e resveratrolo; quest'ultimo è un antiossidante contenuto persino nell’uva e nel vino rosso ed è efficace nella prevenzione di alcune di alcune malattie cardiache e di infezioni. Uno studio condotto nel 2006 e pubblicato sulla US National Library of Medicine National Institutes of Health, afferma infatti che il consumo del burro di arachidi sia un coadiuvante nella prevenzione del tumore al colon nelle donne e la presenza di beta-sitosterolo lo è invece in quella del tumore al seno.

        Controindicazioni all'assunzione del burro di arachidi

        Il burro di arachidi è potentemente allergizzante ed è pertanto necessario prestare attenzione a questo rischio.
        Questo burro, come sappiamo bene, è anche ipercalorico, quindi si può mangiarlo con tranquillità se piace, ma è consigliabile evitarne l’abuso; è possibile utilizzarlo in cucina anche per fare dei biscotti al burro oppure sostituendolo alla classica crema di nocciole, sempre come sfizio, ma nei dovuti limiti.

        Attenzione a quale burro di arachidi si usa

        Come già accennato, il burro di arachidi possiede davvero tanti nutrienti, ma è anche ricco di lipidi, dunque come per qualsiasi altro alimento, l’eccessiva assunzione è totalmente sconsigliata.
        È importante prestare attenzione anche a quale tipo di burro si utilizza, poiché la maggior parte di quelli presenti nei nostri supermercati sono fortemente dolcificati e trattati. In molti casi vengono aggiunti ulteriori oli, come il ben noto olio di palma, che ha lo scopo di renderlo cremoso e omogeneo, ma non senza  controindicazioni. Infine, nel prodotto comunemente diffuso in commercio vengono aggiunti sali e zuccheri per insaporirlo.

        Fortunatamente, è in forte crescita la tendenza del consumatore a controllare ciò che acquista e mangia e questa consapevolezza sta portando un numero sempre maggiore di aziende a riformulare i loro prodotti, eliminando alcuni ingredienti dannosi e sostituendoli con altri più sani, ritoccando il prodotto in una chiave decisamente più salutistica. È per questo motivo che attualmente esistono in commercio dei gustosissimi burri di arachidi privi di additivi artificiali, come l’olio di palma e senza zuccheri e sale aggiunti.

        É cosa buona e giusta quella di controllare l'etichetta al momento dell'acquisto e scegliere un burro di arachidi qualitativamente conveniente.
      • Confetture
      • Creme Bio
      • Creme Proteiche

        Le creme proteiche sono delle comuni creme alimentari spalmabili addizionate di proteine ed a basso contenuto di zuccheri.

        Ideali da consumare sul pane, sui pancake, sui toast,  per infarcire torte o da mangiare semplicemente col cucchiaio (ma senza esagerare...).

            

        Nate non molti anni fà, le creme proteiche vengono prodotte in tantissime varianti, tra cui le più comuni: cacao e nocciola, pistacchio, cioccolato bianco, cioccolato fondente, cocco, etc...

        Perchè Proteiche? 

        Quasi sempre addizionate di proteine del siero del latte, le creme spalmabili proteiche hanno un tenore proteico che varia dal 20 al 30%, contribuendo anche allo sviluppo ed al mantenimento della massa muscolare, caratteristica che le rendono particolarmente gradite agli sportivi.

            

        Un apporto maggiore di proteine induce una conseguente riduzione di carboidrati e grassi, macronutrienti maggiormente responsabili del sovrappeso. 

        Perchè Senza Zuccheri? 

        Lo zucchero di per sè non fà ingrassare, ma avendo un alta densità di energia, nè bastano piccole quantità per raggiungere valori energetici molto più alti rispetto ad altri alimenti. Lo zucchero crea anche dipendenza, inducendo il soggetto a consumarne sempre di più, in un pericoloso circolo vizioso.

        Viene assorbito rapidamente come glucosio nel sangue, stimolando quindi la produzione di insulina da parte del pancreas. Il glucosio, raggiunte le cellule muscolari, viene bruciato o immagazzinato come glicogeno. Il glicogeno, quando le riserve sono piene, viene convertito in grasso. 

          

        È dimostrato che elevati consumi di zucchero siano correlato all'obesità. L'obesità aumenta il rischio di patologie cardiovascolari e del diabete, per citarne solo alcune.

        L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda di limitare il consumo di zuccheri ad un massimo del 5% delle calorie giornaliere introdotte. Per un soggetto la cui dieta giornaliera apporta circa 2000 kcal, vuol dire assumere al massimo 25g di zuccheri (5 cucchiaini). 

          

        Generalmente senza zuccheri (o a basso contenuto), le creme proteiche sono dolcificate con maltitolo, un disaccaride alcolico con potere dolcificante intorno al 75% e contenuto calorico intorno al 60% del comune zucchero da cucina (saccarosio).

          

        Il maltitolo ha un indice glicemico relativamente basso, quindi ha un impatto decisamente inferiore, rispetto al saccarosio, sui livelli di insulina nel sangue, caratteristica che lo rende più adatto nei soggetti diabetici ed in sovrappeso

        Nelle creme proteiche, il maltitolo si presta bene come dolcificante in quanto non altera il sapore ed il colore, non ha retrogusto ed è termostabile, ovvero non si altera in cottura. Anzi, avendo un potere dolcificante di circa il 70% rispetto al saccario, essendo quindi meno dolce, può risultare addirittura più gradevole in quanto capace di esaltare gli aromi delle creme, come ad esempio il cacao e le nocciole. 

      • Dolcificanti
      • Farine
      • Frutta Secca
      • Muesli
      • Olio
      • Pancake
      • Pane e Prodotti da Forno
      • Pasta e Riso
      • Pasti e Snack
      • Salse
      • Sciroppi
      per pagina
      Mostrando 1 - 12 di 394 articoli
      Mostrando 1 - 12 di 394 articoli